Le 14 regole dell’imprenditore della nuova era

Buongiorno e benvenuto al nostro ultimo appuntamento con le regole fondamentali dell’imprenditore della nuova era! Oggi faremo il punto, torneremo sugli aspetti più importanti delle 14 regole e su come il fatto di applicarle nella tua quotidianità ti porterà, giorno dopo giorno, a fare la differenza nella tua vita! Qui troverai anche i link a tutti i post della serie, così potrai andare comodamente a rileggerli ogni volta che ne sentirai la necessità.

Prima di cominciare però, voglio darti un’anticipazione di ciò che troverai sul mio blog a partire dalle prossime settimane! Spero che sarà una bella sorpresa, perché è una cosa che volevo fare da tanto tempo e secondo me è una vera bomba! Senza svelarti troppo, non sarò più solo io a parlarti, ma darò voce anche alle persone che sono entrate a far parte della nostra Accademia e che hanno raggiunto risultati straordinari! E cosa c’è di meglio per spronarti e aiutarti a trovare la carica giusta che ti porterà a costruire la tua vita su misura? Se in tanti ce l’hanno già fatta, non esiste un solo motivo per cui non debba riuscirci anche tu!

Ora però torniamo alle nostre 14 regole dell’imprenditore della nuova era. Se hai seguito la serie dall’inizio, sai che alcune riguardano direttamente il business e la dignità finanziaria, mentre altre sono focalizzate sulla giusta mentalità da adottare e la capacità di comunicare e relazionarsi con gli altri nel modo giusto.

Come pensa e agisce l’imprenditore della nuova era: le regole del business

Cominciamo da quelle relative al business e alla dignità finanziaria. Voglio elencartele ancora una volta e focalizzarmi sui punti chiave:

1. Scollega il tempo dal denaro: se vuoi vivere una vita di qualità e disporre di tempo libero sufficiente per dedicarti alle tue passioni, questa è la prima cosa a cui devi pensare: un modo per creare valore indipendentemente dal tempo che dovrai mettere a disposizione e che ti consenta di crearti delle entrate automatiche. Perché solo così potrai diventare davvero l’artefice della tua vita.

Se te lo sei perso, leggi il post in cui parlo di come scollegare il tempo dal denaro!

2. Evita il debito cattivo: cerca di indebitarti il meno possibile per acquistare oggetti che non generano alcun reddito e costituiscono solo un costo. Soprattutto, evita di ricorrere a finanziamenti vari per acquistare beni di lusso che altrimenti non ti potresti permettere! Se lo facessi rischieresti di innescare un circolo vizioso, destinato a diventare insostenibile alla prima difficoltà finanziaria che incontrerai.

Ecco il link al post in cui parlo di debito cattivo e della differenza con il debito che invece possiamo considerare buono, perché ci porta a generare un reddito aggiuntivo.

3. Riconosci i pilastri fondamentali del tuo business: ogni imprenditore della nuova era conosce a fondo le basi su cui poggia la sua attività, i meccanismi attraverso i quali vengono generati i profitti. E proprio questo gli permette di delegare gli aspetti del suo business di cui non deve per forza occuparsi personalmente e di scollegare il tempo dal denaro.

Pensi che un bel ripasso di questi aspetti non possa che farti bene? Ecco il link al mio post dedicato ai pilastri del business!

4. Concentrati sui business che generano entrate automatiche: l’imprenditore della nuova era si orienta sui business “liquidi”, che consentono di mantenere i costi fissi al minimo e che, allo stesso tempo, offrono prospettive di crescita esponenziale e possono essere ampiamente automatizzati.

Ti piacerebbe saperne di più? Allora leggi il post in cui parlo delle caratteristiche dei business della nuova era!

5. Conosci e usa le tue leve finanziarie: pensi di avere una buona idea imprenditoriale ma ti mancano i capitali per implementarla e farla partire? Allora puoi (e dovresti) ricorrere alle leve finanziarie!

Sei curioso di scoprire come? In questo post parlo di come usare le leve finanziarie!

Sviluppare nuove idee imprenditoriali

Diventa un imprenditore della nuova era con l’atteggiamento giusto!

Ora che abbiamo ripercorso insieme i principi che dovrebbero guidare il tuo modo di fare business e di gestire le tue finanze, possiamo passare a un’altra serie di regole non meno importante, che riguarda la mentalità e le relazioni con gli altri.

6. Il primo gruppo di regole su cui vorrei tornare è quello che dovrebbe orientarci nel perseguimento dei nostri obiettivi, non solo professionali ma di vita. Sì, perché l’imprenditore della nuova era punta prima di tutto a raggiungere la qualità di vita che desidera. Il lavoro, o meglio il suo impegno a livello professionale, non è altro che uno dei mezzi a sua disposizione per mirare a questo risultato. Per questo motivo, lavora per passione e investe costantemente su se stesso. Non ha fretta di arrivare, perché sa che per realizzare grandi cose occorrono tempo e molto impegno. E soprattutto mette i suoi valori sempre al primo posto, anche nella sua sfera professionale!

Nel caso volessi rileggerli, ecco i link ai post in cui ho parlato di mentalità e atteggiamento dell’imprenditore della nuova era!

· Lavora per raggiungere i tuoi obiettivi di vita!

· Non avere fretta di arrivare!

· Hai grandi aspirazioni nella vita? Lavora per passione!

· Lavora e investi su te stesso!

· Metti i tuoi valori al primo posto!

· Adotta una visione a lungo termine!
 

7. Ci sono poi due regole fondamentali che riguardano il nostro modo di relazionarci agli altri. Non sottovalutarle mai, perché il successo di un imprenditore della nuova era dipende in gran parte dalla sua sfera relazionale. Per prima cosa, dovresti pensare a creare delle opportunità non soltanto per te, ma anche per gli altri. Solo così riuscirai a coinvolgere le persone che ti circondano nelle tue iniziative e potrai puntare a crescere in modo sostenibile. E poi tieni sempre presente l’importanza di saper comunicare in modo efficace. Sì perché, se vuoi coinvolgere altre persone nei tuoi progetti, devi prima di tutto saperle convincere!

Ecco i link ai post in cui ne ho parlato in modo approfondito:

· Crea opportunità per te e per gli altri!

· Convinci gli altri e coinvolgili nelle tue iniziative!
 

8. Last but not least, l’ultima delle nostre regole riguarda la capacità di affrontare e gestire i fallimenti. Ricorda sempre una cosa: fallire in un progetto non significa fallire come persona, anzi: proprio il fallimento dovrebbe dare nuova linfa alla nostra creatività, alla nostra abilità di superare gli ostacoli e alla nostra forza di andare avanti!

Come si supera la paura di fallire? Scoprilo leggendo il mio post Il fallimento di un progetto non è il tuo fallimento!

Bene, direi che siamo arrivati alla fine anche di questo articolo conclusivo! Spero che questa serie ti sia piaciuta e soprattutto che sia stata per te una fonte di ispirazione. Spesso e volentieri abbiamo già tutte le carte in regola per cambiare in meglio le nostre vite ma, per un motivo o per l’altro, fatichiamo a rendercene conto. Sono convinto che, seguendo le 14 regole dell’imprenditore della nuova era, riuscirai finalmente a rivelare tutto il tuo potenziale e a costruirti l’esistenza che hai sempre desiderato!

E poi ricorda che c’è anche Cambio Vita, il mio nuovo videocorso di crescita personale pensato per guidarti passo dopo passo nel tuo percorso verso il cambiamento! Passeremo dodici mesi insieme, in cui ti trasmetterò tutte le tecniche e i concetti che mi hanno permesso di dare una vera svolta alla mia vita fino a raggiungere risultati straordinari!

Ci focalizzeremo sulle tue potenzialità per svilupparle al massimo e darti tutti gli strumenti che ti serviranno per trasformare la tua vita in ciò che davvero desideri!

Allora cosa aspetti? Vai sul sito www.cambiovita.net! Scopri tutto su Cambio Vita, iscriviti e cominciamo questo nuovo percorso insieme!

E visita anche il blog di Cambio Vita, dove trovi un’anteprima di tutte le lezioni e altri contenuti che ti aiuteranno a fare davvero la differenza.

Non perdere questa opportunità, sarebbe un vero peccato!

Mi raccomando, ti aspetto!

Andrea Maurizio Gilardoni

Post scritto da: Andrea Maurizio Gilardoni

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era