Tania Raminielli - La principessa delle deleghe

Da sempre sono attratta da tutto ciò ruota attorno al settore immobiliare. Mi chiamo Tania e per me una gita romantica può essere benissimo fatta tramite la visita a un cantiere.
Edy, il mio compagno, lo sa e spesso, girando in moto, ci lasciamo sedurre da un edificio in costruzione o da un cantiere in corso d’opera. Insomma, da tutto ciò che ha a che fare con la capacità umana di ideare e realizzare uno spazio abitativo. Avvistiamo lo spazio, ci fermiamo, mettiamo la moto sul cavalletto e andiamo insieme a visitarlo.

Edy lavora nel settore: è esperto di materiali per la costruzione, mentre io, in qualità di "Consulente del Credito" eseguo una valutazione del cliente e una ricerca dell'istituto di credito per finanziare tramite prestito, mutuo o leasing, l'operazione richiesta.

Guadagnare con le case: il nostro processo di crescita

Qualche anno prima di iscriverci a Guadagnare con le case avevamo partecipato a un corso sulla compravendita alle aste, però poi ci siamo persi. Quel corso è rimasto un evento, mentre questo si è rivelato un processo. Adesso siamo sempre più motivati e attivi e questo è in gran parte dovuto al gruppo che Andrea ha saputo creare attorno al progetto. Ciò che ci contraddistingue e ci unisce è l’etica professionale; con il nostro intervento possiamo anche aiutare la gente e questo coincide appieno con i miei valori.

In seguito al corso inoltre, la community creata da Andrea, lascia a disposizione dei video, che ci permettono di avere basi solide su cui confrontarci e agire. Io seguo anche il gruppo Facebook e attraverso i post, le domande e le soluzioni proposte da Andrea, Lucia, e gli  altri iscritti, acquisisco una competenza sempre più approfondita della materia. Così come una coppia è qualcosa di molto più grande della somma di due persone, allo stesso modo il gruppo è molto di più del risultato di un’addizione tra più addendi: il gruppo è un serbatoio di esperienze che arricchisce mentalmente, spiritualmente, e materialmente, con un effetto di crescita esponenziale.

"l’azione è la premessa indispensabile
al far succedere le cose”

Per questo motivo abbiamo formato un gruppo nella nostra città e per ora siamo 4 persone decise e motivate. Ci incontriamo ogni 2 settimane, analizziamo il percorso fatto, lo stato di avanzamento dei lavori (chi ha fatto cosa e che cosa ha ottenuto) e stiliamo il nostro piano d’azione. Riusciamo ad esplorare il mercato delle aste facilmente e poi ci confrontiamo sulle varie opportunità.  

Il mio lavoro è diventato la mia vita: libertà e capacità di adattamento

Amo il mio lavoro ed è diventato la mia vita, perché l’ho scelto io. Non ho vincoli di tempo e di orari. Se un cliente ha bisogno di me alle 9 di sera mi troverà facilmente e potrà parlare con me. Il tempo me lo gestisco io, anche nei week end, ma è una mia scelta. Questo è un aspetto fondamentale della mia nuova professione.
Sono una persona incline al cambiamento, e così ho svolto molti lavori prima di frequentare il corso di Guadagnare con le case. Adesso però vedo che in tutto questo c’è un disegno, un percorso che si è rivelato a posteriori e che mi ha permesso di acquisire le competenze in modo da operare al meglio in questo settore.

Edy mi definisce “la principessa delle deleghe” a motivo del riscontro molto positivo che ottengo durante le visite agli esecutati, spesso infatti ne corrisponde una delega. Questo succede perché affronto le cose con semplicità e leggerezza, ma non trascuro la professionalità.

A me piace suonare i campanelli, ascoltare le persone, offrire loro un aiuto. Allo stesso modo mi piace il mercato delle aste. Grazie a una strategia psicologica indicata nel portale di Andrea, siamo riusciti ad aggiudicarci immobili con margini di guadagno interessante.

Guadagnare con le case: la differenza tra evento e processo

Guadagnare con le case - dice Tania - avrebbe potuto essere uno di quei corsi che attraggono le persone, le in-formano, consegnano loro gli strumenti necessari per partire e poi dire - avanti un altro - altro giro, altra corsa, come fanno i giostrai coi loro clienti. Invece, fatto il giro, la giostra rimane lì, a disposizione del gruppo. Una volta che il giro si è concluso il divertimento è appena iniziato. La giostra non scompare e il supporto rimane, soprattutto nei momenti di difficoltà.
Sei salito sulla giostra? Ci puoi rimanere: puoi consultare i video che ti permettono di avere “il gioco” a tua disposizione h24 e per sempre. Insieme a te, anche i giocatori rimangono perché hanno 1000 valide ragioni: continuano a formarsi, crescono dal punto di vista umano e professionale, rimangono motivati e imparano a muoversi nel settore immobiliare in modo efficace e proficuo.

La prima cosa da fare se vuoi agire con efficacia è non stare fermo. L’azione è la premessa indispensabile al “far succedere le cose” e nel nostro gruppo si agisce. Le nostre storie sono sempre resoconti di un agire, così come le nostre domande e le nostre risposte sono sempre in funzione del fare.

Una volta terminato il corso non ti senti mai solo, non è tutto sparito. Quell’evento a cui hai partecipato non sarà stato soltanto un sogno e la tua determinazione di allora non sarà stata un fuoco d’artificio che si è spento subito. La tua passione potrà illuminare l’orizzonte a lungo, non solo per un breve istante. 

Grazie al gruppo di pari hai un’opportunità di formazione straordinaria. Il know-how condiviso si fa portatore di risposte alle domande di ognuno, ma non solo.
Ti è mai capitato di essere pompato all’inverosimile, di sentirti onnipotente, capace di sfidare qualunque ostacolo e poi, una volta a casa, di sentirti smarrito, privo di energia, incapace di ritrovare quella fiducia e quella motivazione? Nel corso Guadagnare con le case questo non ti può succedere perché si è creato un insieme di professionisti che diventa ogni giorno più sapiente e motivante e che al suo interno ha una forza finanziaria in grado di tradurre in business plan completi le tue operazioni immobiliari.
Ecco perché è lecito affermare che “non devi per forza avere soldi per operare in questo settore”.

Guadagnare con le case: il fattore etico è sempre al primo posto

Nel gruppo che si viene a creare è rafforzato anche l’aspetto etico delle nostre operazioni. Le storie di come vengono risolte le operazioni di saldo e stralcio ci insegnano a comportarci in modo sempre più adeguato con le persone che stanno perdendo la casa e, soprattutto, ci rendono consapevoli di quale sia la strada migliore da percorrere per arrivare risolvere il loro problema con tatto, e nel minor tempo possibile.
Nel racconto di Tania emerge proprio questo: la capacità del gruppo di dare forza a ognuno e di potenziarsi allo stesso tempo. Il gruppo migliora il singolo e ripartisce il beneficio su tutti i suoi componenti. Energia e sapere diffusi permetteranno alle persone di essere sempre più forti ed efficaci.

"Se frequenti il corso di Guadagnare con le case non sarai mai solo, nemmeno dopo averlo terminato".


Frequenta il corso di Guadagnare con le case e cambia anche tu!
Per maggiori informazioni sul prossimo seminario clicca sul bottone qui sotto.

CLICCA QUI
 

Post scritto da: Gilardoni Andrea Maurizio

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era