Supera il fallimento e preparati a un nuovo inizio!

Ben ritrovato ancora una volta sul mio blog! Spero tu sia pronto per questa nuova puntata della mia post series dedicata alla natura. La settimana scorsa siamo arrivati a quota dieci articoli dedicati a questo tema che secondo me è fenomenale. E oggi entriamo ufficialmente nella seconda parte della serie.

Arrivati a questo punto, mi piacerebbe davvero sapere cosa ne pensi. Scrivendo, personalmente sono diventato ancora più consapevole di quanto abbiamo da imparare dalla natura e mi interessa conoscere anche la tua opinione. E allora, cosa aspetti? Quando avrai finito di leggere il post di oggi lasciami un commento e condividila con me e gli altri lettori. Non vedo l’ora di ricevere il tuo feedback!

Ora però veniamo all’argomento di oggi. Come hai potuto intuire dal titolo parleremo di fallimenti, in particolare di come lasciarseli alle spalle senza strascichi emotivi. Solo una piccola precisazione prima di cominciare: in questa occasione, parleremo di sconfitte sul piano personale, non di fallimenti aziendali. Il motivo è semplice. Un fallimento aziendale porta con sé anche tutta una serie di conseguenze sul piano economico e finanziario, che meritano senz’altro un approfondimento a parte.

Detto questo, scommetto che non vedi l’ora che ti sveli il fenomeno naturale a cui mi sono ispirato. Bene, ti accontento subito: questa volta ho preso ispirazione da... ragni e ragnatele! E già, il ragno passa molto tempo a tessere per intrappolare le sue prede. Per lui si tratta di un’attività faticosa, in cui impiega quasi tutte le sue energie. Eppure, ogni volta che la sua ragnatela viene distrutta dal maltempo o da noi esseri umani, si rimette all’opera, con tanta pazienza ricomincia da capo. In fondo, si tratta di una questione di vita o di morte, di mangiare o restare a bocca asciutta. E di perdersi d’animo, per il ragno proprio non se ne parla!

Non dire mai ho fallito nella vita!

Come ti dicevo, noi oggi parleremo di fallimento personale, di quella sensazione di sconfitta che ci accompagna quando le nostre aspettative vengono tradite, quando dopo tanto impegno non otteniamo ciò a cui aspiravamo.

Lasciami subito dire una cosa: l’unico vero fallimento è quello dettato dalla paura di fallire. Quella paura che ci blocca, che ci impedisce di realizzare i nostri progetti e, soprattutto, i nostri sogni. È la catena che ci tiene legati alla routine, l’illusione di avere delle certezze in cambio di sapersi accontentare di poco.

Chi invece si dà da fare per cercare di ottenere di più, per inseguire l’obiettivo di una vita diversa e migliore, rischia inevitabilmente di fallire. Ma fallire una volta non significa fallire in modo definitivo e irrimediabile, anzi. Spesso e volentieri, dai nostri fallimenti abbiamo solo da imparare. Basta osservarli dalla giusta prospettiva per trovare la forza di ricominciare.

Come accettare e superare una sconfitta

La verità è che, nella vita, vincere sempre al primo colpo è quasi impossibile. E, proprio per questo, il tuo primo fallimento non deve diventare il pretesto per tornare a rintanarti nella zona di comfort. Devi rimetterti in pista e perseverare nel raggiungimento dei tuoi obiettivi, magari iniziando a percorrere una strada diversa. L’importante è non arrendersi, come il ragno che ritesse pazientemente la sua ragnatela ogni volta che viene distrutta.

Il fallimento non sei tu, ma solo una cosa che ti è successa. Conosco tante persone che si sono rialzate alla grande dopo una sconfitta. Non si sono lasciate sopraffare dallo sconforto, ma ne hanno ricavato l’opportunità di ricominciare e dare un nuovo slancio alle loro vite.

Molte di queste persone le ho conosciute al mio corso Guadagnare con le case. Dopo aver attraversato un periodo difficile, hanno deciso di darsi un’altra possibilità e si sono messe alla ricerca di una nuova strada da seguire. Oggi, quando mi capita di incontrarle, mi parlano di cosa sono riuscite a realizzare nel frattempo, dei risultati straordinari che hanno ottenuto. Come hanno fatto? Semplicemente non si sono arrese, non hanno alzato bandiera bianca e non hanno ridotto le loro aspettative ai minimi termini!

Come accettare le sconfitte senza scoraggiarsi.

Hai subito una sconfitta? È arrivato il momento di rialzarsi!

Se senti di aver subito una sconfitta, la cosa che devi assolutamente evitare è farti trascinare dalle emozioni negative che questa porta con sé. Fai uno sforzo per prendere il giusto distacco, analizza il tuo fallimento nel modo più razionale possibile. Pensi di aver commesso degli errori? Bene, non per questo devi ritirarti nel tuo bozzolo e precluderti la possibilità di riprovare, di tentare altre strade.

Solo chi non ha il coraggio di percorrere la strada del cambiamento si sente infallibile. Anche se in realtà è solo un’illusione, perché chi non cambia mai di una virgola resta completamente esposto alle trasformazioni che avvengono intorno a lui, quelle che riguardano l’economia e la società.

Questo per dirti che non devi farti fermare da una sconfitta! Solo chi ha il coraggio di cambiare al momento giusto riesce a stare al passo con i tempi, mentre chi resta immobile ne ricava solo una falsa sicurezza.

Se hai subito una sconfitta e sei determinato a rialzarti in piedi, allora credo di poterti dare una grande mano! Da qualche tempo ho lanciato Cambio Vita, il mio nuovo corso online di crescita personale appositamente pensato per aiutarti a trasformare la tua vita completamente e ottenere risultati straordinari!

Passeremo insieme dodici mesi intensissimi, in cui lavoreremo sulle tue potenzialità, sul tuo modo di essere, di comunicare e sulla gestione delle tue finanze. Sono tutti concetti e tecniche collaudati, perché hanno già funzionato con me e mi hanno portato a vivere esattamente la vita che desidero. E scommetto che, alla fine del percorso, il fallimento che stai vivendo in questo momento sarà solo un lontano ricordo!

Per saperne di più e iscriverti, vai sul sito www.cambiovita.net! Non perdere questa opportunità, sarebbe un vero peccato!

Se invece ti interessa l’immobiliare e vorresti cominciare a operare in questo settore, non perderti la prossima edizione del mio corso che insegna a guadagnare con le case in modo etico e sostenibile! Ci conosceremo dal vivo, ti trasmetterò i protocolli per acquistare una casa e rivenderla realizzando un guadagno e ti parlerò dell’opportunità di entrare a far parte della nostra Community di operatori professionisti! Vai su www.guadagnareconlecase.it e iscriviti subito alla prossima edizione!

Mi raccomando, ti aspetto!

Andrea Maurizio Gilardoni

Post scritto da: Andrea Maurizio Gilardoni

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era