Il crowdfunding aiuta chi ha la casa all’asta!

Nel 2020 il crowdfunding immobiliare ha registrato numeri record nel nostro paese, e questo nonostante il Covid-19. Secondo gli esperti, anche il 2021 si rivelerà un anno molto positivo e di ciò non posso che essere contento.

Ma perché il successo del crowdfunding immobiliare in Italia è così importante per noi operatori?

Buongiorno e buon venerdì! Il nuovo anno è cominciato da poco e mi sembra che questo sia un ottimo momento per parlare di aspettative e previsioni. Anche oggi voglio consigliarti la lettura di uno degli ultimi articoli pubblicati sul blog di Case Italia, che parla appunto di crowdfunding immobiliare e della sua probabile evoluzione nel corso del 2021.

L’aspetto più interessante però è un altro. Sì perché, proprio grazie al crowdfunding, possiamo espandere ulteriormente l’attività di Case Italia e aiutare così sempre più famiglie italiane a risolvere il problema del debito in modo definitivo!

Come il crowdfunding può aiutare chi ha la casa pignorata

Se mi segui da un po’ di tempo, certamente lo sai: nel 2019 ho fondato Rendimento Etico, la nostra piattaforma di lending crowdfunding immobiliare che finanzia operazioni etiche e sostenibili!

Pensa che secondo il quinto Report sul Crowdinvesting pubblicato dal Politecnico di Milano, al 30 giugno 2020 eravamo la piattaforma italiana di lending ad aver erogato più credito negli ultimi 12 mesi!

È davvero un’ottima notizia, per noi ma anche e soprattutto perché dietro a questi risultati ci sono tante persone che hanno potuto evitare la (s)vendita della loro casa all’asta! Le operazioni che vengono finanziate dalla community di Rendimento Etico riguardano infatti degli immobili che, senza il nostro intervento, sarebbero finiti all’asta lasciando con tutta probabilità un debito residuo agli ex proprietari.

Invece noi entriamo in trattativa con i creditori, facciamo in modo che il debitore ottenga la rinuncia agli atti, acquistiamo la sua casa e gli azzeriamo completamente il debito.

E in tutto questo il crowdfunding cosa c’entra? È proprio quello che abbiamo voluto spiegare nel post di Case Italia! Sintetizzando al massimo, ti posso anticipare che il crowdfunding immobiliare ci permette di allargare sempre più gli orizzonti e di aumentare in modo considerevole il numero di operazioni etiche e sostenibili che riusciamo a concludere.

Allora, sei curioso di saperne di più sul crowdfunding immobiliare e di come può sostenere la nostra attività di operatori? Leggi subito il post sull’evoluzione del crowdfunding nel 2021 e migliora le tue competenze nel settore immobiliare!

Vai al post!

Vuoi imparare a operare nel settore immobiliare in modo etico, dando una mano a chi si trova in difficoltà? Visita anche il sito www.guadagnareconlecase.it e scopri tutto sui miei prossimi corsi!

Post scritto da: Andrea Maurizio Gilardoni

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era