Gli strumenti giusti per guadagnare con le case

Ben ritrovato! Con l’articolo di oggi, concludiamo la serie che riprende alcuni dei miei interventi in aula pù significativi e che sono piaciuti di più. E lo voglio dedicare all’attività che svolgo ogni giorno: guadagnare con le case, in modo etico e sostenibile!

Guadagnare con le case in modo etico si può e si deve

Se mi segui da un po’, probabilmente già lo sai. Ho cominciato a guadagnare con le case perché volevo ottenere una cosa dalla vita: il tempo. Più tempo per me, per vedere crescere le mie figlie e coltivare le mie passioni. Per poter diventare la persona che davvero volevo essere.

Questo per dirti che, quando ho iniziato, il mio obiettivo era questo: comprare e rivendere una, due o al massimo tre case all’anno e basta. Avere un’entrata extra che mi avrebbe permesso di smettere di lavorare per quindici ore al giorno e di prendermi il tempo per cominciare a vivere davvero.

Ma questa era l’idea iniziale, che poi si è evoluta in un modo che nemmeno io avrei mai potuto immaginare. Cominciando a operare in questo settore, non solo sono riuscito a conquistarmi la vita che volevo, ma mi sono reso conto che avevo la grande opportunità di fare la differenza aiutando gli altri.

Guadagnare aiutando gli altri allo stesso tempo? Racconta, Andrea. Sono proprio curioso di saperne di più!

Magari ti sembrerà strano, ma ogni volta che mi trovo di fronte a una famiglia che è sul punto di perdere la casa all’asta, so che molto probabilmente potrò fare qualcosa per aiutarla. Perché, nella maggior parte dei casi, l’alternativa c’è. Ed è un’alternativa che consente di uscire dal problema del debito una volta per tutte evitando tante sofferenze.

Facciamo un passo indietro, perché prima di tutto devi capire cosa rischia davvero una persona che perde la casa all’asta.

Quando un immobile finisce all’asta, sai anche tu che non viene venduto a un prezzo fisso. Se lo aggiudica il migliore offerente e questa è già un’incognita di per sé. Quello che però forse non sai è che spesso riuscire a vendere una casa all’asta non è così facile. Non c’è sempre la fila di acquirenti pronti a rilanciare, anzi. Molte volte le aste vanno deserte, cioè non partecipa proprio nessuno. E allora cosa succede? Che viene organizzata una seconda e forse anche una terza asta, con il prezzo base che ogni volta può scendere fino al 25%.

Il prezzo base è quello che determina l’offerta minima che un potenziale acquirente può fare, quindi capisci bene qual è il rischio: le case all’asta finiscono per essere svendute a prezzi ridicoli e di conseguenza il ricavato non è sufficiente per saldare i debiti degli ex proprietari. Proprio così: gli ex proprietari si ritrovano ancora fortemente indebitati, pur avendo perso la loro casa all’asta!

Ti ho fatto questa premessa per un motivo molto semplice. Perché esistono dei modi per evitare tutto questo e chi opera nel settore immobiliare come me ha davvero la possibilità di fare la differenza.

I 3 strumenti che uso per guadagnare con le case

Dal primo momento in cui mi sono avvicinato al settore immobiliare, mi sono reso conto di una cosa: ogni volta che una casa finisce all’asta, il proprietario rischia di perderla, letteralmente. Non la vende per saldare i suoi debiti. Viene svenduta, e intanto i debiti restano. E questo non è giusto. Soprattutto perché si può guadagnare con le case anche dando una mano a queste persone.

Davvero è possibile, Andrea? Mi sembra proprio una bella cosa! Mi spieghi come si fa?

Per guadagnare con le case, io uso sostanzialmente tre strumenti:

· il saldo e stralcio, che è quello che mi piace di più e tra poco ti dirò anche il perché;

· le aste;

· i crediti immobiliari.

Che novità, starai pensando, non sei certo l’unico. È vero, sono in molti a fare uso di questi strumenti. Io però ho imparato a utilizzarli in un modo che mi permette sempre di andare incontro a chi, dall’altra parte, sta rischiando di perdere la sua casa.

Investire in immobili senza soldi

Comprare una casa all’asta? Ecco l’alternativa migliore!

Dicevo che il mio strumento preferito per guadagnare con le case è il saldo e stralcio. Perché è l’unico modo per dare alle persone che voglio aiutare la certezza di azzerare tutti i loro debiti. Com’è possibile tutto questo? In realtà, è una soluzione molto concreta, che riesco a mettere in pratica spesso e volentieri. Basta entrare in contatto con i creditori e accordarsi con loro sulla cifra che gli verrà restituita in cambio dell’azzeramento del debito. Va da sé che i debiti andranno in parte pagati e che il debitore dovrà comunque vendere la sua casa. Ma perlomeno non sarà costretto a vedersela svenduta all’asta, magari per poche decine di migliaia di euro.

Quando negoziare un saldo e stralcio non è possibile, cosa che molte volte accade quando i creditori sono troppi, ci sono comunque altri modi per dare una mano alle persone che sono sul punto di perdere la loro casa: partecipare a un’asta in modo etico o acquistare crediti immobiliari cancellando il debito residuo dopo la vendita della casa.

Impara anche tu a guadagnare con le case!

Perché dovresti imparare a guadagnare con le case? Il punto è questo: se vogliamo davvero essere liberi, dobbiamo trovare un’attività che ci consenta di generare denaro investendo il minor tempo possibile.  Perché cos’è la libertà se non il tempo che abbiamo a disposizione per noi stessi?

E guadagnare con le case ti permette di ottenere la combinazione perfetta tra guadagnare ciò che ti serve per vivere bene e avere tanto tempo per te, per la tua famiglia e per le tue passioni. Poi, ovviamente c’è anche l’aspetto legato all’etica, al fatto di poter fare qualcosa per aiutare le persone e le famiglie che stanno attraversando un periodo di difficoltà e da sole non riescono a uscire dal problema del debito.

Se anche tu condividi questa mia visione e ti piacerebbe fare qualcosa di grande per gli altri e per te stesso, allora mi sa proprio che posso darti una mano! Già perché, oltre a guadagnare con le case, faccio anche un’altra cosa che mi appassiona tantissimo: insegnare agli altri a fare quello che faccio io, operando nel settore immobiliare in modo etico e sostenibile!

È per questo che, insieme a mia moglie Lucia e a un team di esperti del settore ho fondato un’Accademia che insegna a guadagnare con le case! Organizziamo diversi corsi in tutta Italia e i membri del nostro Club Advanced possono anche contare sul nostro supporto mentre portano a termine le loro prime operazioni. E poi abbiamo anche tutta una serie di strumenti concreti, concepiti proprio per rendere le cose ancora più semplici!

Pensa che l’ultimo di questi è Rendimento Etico, la nostra nuova piattaforma di crowdfunding immobiliare che si sta letteralmente affermando come leader nel nostro paese! Possiamo già contare su una grandissima comunità di investitori pronti a finanziare i progetti che proponiamo. E per noi operatori raccogliere i fondi necessari per concludere nuove operazioni è ancora più semplice e rapido!

Ti interessa il settore immobiliare e vuoi imparare a guadagnare con le case in modo etico? Allora vai sul sito www.guadagnareconlecase.it e scopri tutto sui miei prossimi corsi! Se deciderai di partecipare, ci conosceremo dal vivo e potrò finalmente spiegarti come uso i 3 strumenti di cui ti ho parlato in questo articolo.

Vorresti cambiare in meglio la tua vita e raggiungere risultati straordinari? Cambio Vita è il mio nuovo percorso di crescita personale che ti aiuterà a far emergere il tuo potenziale inespresso e a ottenere la vita che hai sempre desiderato! Vai su www.cambiovita.net per scoprire tutto su Cambio Vita e iscriverti al corso!

Ti aspetto!

Andrea Maurizio Gilardoni

Post scritto da: Andrea Maurizio Gilardoni

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era