Casa abitata da figli minori o disabili: può andare all’asta?

Buongiorno e ben tornato sul mio blog! Oggi è venerdì e, come sempre, voglio proporti la lettura di uno degli ultimi articoli che abbiamo pubblicato sul blog di Case Italia! Già perché, se sei un operatore immobiliare come me, devi assolutamente imparare a conoscere questo settore in modo approfondito. Soprattutto se la tua intenzione è quella di operare in modo etico nel mercato dei crediti deteriorati, dando al contempo una mano a chi rischia di perdere la propria casa all’asta.

E con il post di oggi sfateremo un falso mito a cui purtroppo sono ancora in molti a credere: quello secondo il quale, se in una casa abitano dei ragazzi minorenni o delle persone disabili, questa non può essere pignorata e messa all’asta.

Casa all’asta con figli minorenni o disabili: quando è possibile?

In realtà, una casa può essere pignorata e venduta all’asta anche quando questa è abitata da bambini, ragazzi minorenni o persone disabili. Non c’è nessuna tutela particolare in merito, la casa potrà essere comunque espropriata e aggiudicata al miglior offerente.

Certo, è probabile che il Giudice decida di prendere alcuni provvedimenti a tutela dei minori o delle persone che vivono all’interno dell’abitazione. Ad esempio, potrebbe concedere più tempo per lo sgombero, oppure richiedere l’intervento dei servizi sociali.

Resta il fatto che, una volta venduta, presto o tardi la casa dovrà essere liberata. Se mi segui da un po’ di tempo, conosci molto bene il problema delle aste immobiliari: spesso e volentieri gli immobili vengono svalutati, il prezzo subisce una forte spinta verso il basso e, di conseguenza, il ricavato non basta a saldare completamente il debito degli ex proprietari.

Ti sto dicendo questo perché, se mai ti troverai a trattare un caso del genere, è importante che la famiglia che starai cercando di aiutare non si faccia illusioni. L’alternativa che consente di azzerare il debito esiste, ma per renderla praticabile bisogna agire il prima possibile, senza tentennamenti.

Sì, sto parlando proprio del saldo e stralcio, la soluzione a cui secondo me devi sempre cercare di puntare! In questo modo, potrai davvero operare in questo mercato facendo la differenza anche da un punto di vista etico, aiutando le persone che attraversano una fase di difficoltà a riprendere in mano le loro vite!

Allora, sei curioso di saperne di più su questo argomento? Leggi subito il post Pignoramento della casa con figli minori o disabili e migliora le tue competenze nel settore immobiliare!

Vai al post!

Vuoi imparare a operare nel settore immobiliare in modo etico, dando una mano a chi si trova in difficoltà? Visita anche il sito www.guadagnareconlecase.it e scopri tutto sui miei prossimi corsi!

Post scritto da: Andrea Maurizio Gilardoni

Genitore, Formatore ed Imprenditore della nuova era